Sfera Ebbasta, troppo facile fare scaricabarile

Sto sfogliando il Corriere della Sera quando a pagina 16,  la prima delle tante dedicate alla cronaca,  mi imbatto in un articolo dedicato alla indagine aperta nei confronti di Sfera Ebbasta, rapper italiano reo di ‘incitare all’uso della droga’.

Sia chiaro, a me non piace Sfera Ebbasta e la musica che propina ai giovani e ancor meno mi piacciono i suoi testi privi di messaggi positivi e specchio di una società vacua. Questo, però, non significa che sia giusto trovare in questo personaggio il capro espiatorio della direzione errata che spesso percorrono i nostri ragazzi come se fosse l’unico che nei propri testi incita all’uso di sostanze non legali o nocive. Io stesso sono cresciuto ascoltando il rock e adulando gruppi che non erano certo famosi per la loro purezza. Anche io ho partecipato a concerti in giovane età, ma non è stata la musica che ascoltavo o le gesta di quei cantanti a influenzare, senza scelta razionale, il mio percorso. Da giovani si sbaglia, si fanno cazzate, si emula un proprio amico o si insegue chissà quale chimera, ma poi se alle spalle si ha un background granitico e concreto non si fanno scelte per sentito dire o perché la società ci vuole in un modo o in un altro. Siamo chiari con noi stessi. Se oggi i giovani usano lo spray al peperoncino, si sballano all’inverosimile, se sembrano tutti uguali ed usciti da una fabbrica, se molti di loro non hanno idee se non quelle decantate dalla TV generalista o da chissà quale profeta analfabeta non è solo colpa loro o tantomeno di un cantante che non decide da solo di essere seguito ed osannato.

Non si banalizzi quanto successo a Corinaldo nascondendosi dietro ad una indagine che sa tanto di caccia alle streghe. Si analizzino con coscienza le reali problematiche che attanagliando la società, si ascoltino i messaggi di aiuto che ci mandano i giovani, si torni ad avere dei ruoli veri nella famiglia dove spesso i genitori sembrano più adolescenti dei figli. Troppo facile fare da scaricabarile…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: