Il tempo utilizziamolo per ciò che riempie il nostro cuore…

E’ capitato anche a voi di sentirvi inadeguati o anche solo indirizzati verso una strada che non porta a nulla? E’ capitato anche a voi di sentirvi schiacciati da un peso insostenibile senza comprenderne il motivo?

Beh, ci pensavo questo pomeriggio, mentre tornavo a casa dal lavoro. Ho tanto tempo per pensare nel tragitto che mi separa dal lavoro verso Cerveteri e viceversa. 60 km di buona musica, oggi David Bowie (sia lodato spotify), e quasi un’ora con me stesso per pensare, riflettere, immaginare. Devo ammettere che ho una fantasia abbastanza creativa, oltre ad essere piuttosto emotivo. Capita che in questi momenti, di solitudine assoluta, riemergono dalle acque dei miei oceani ricordi lontani, emozioni latenti, ma che riesplodono in un attimo come se una miccia fosse sempre pronta a farle detonare.

Conduco una vita piuttosto forsennata, ho tanti impegni e tante passioni (credo sane) e quindi questi sono i miei momenti, quelli in cui magari nascono riflessioni come queste, in cui la mia mente partorisce pensieri che poi vanno gettati su un foglio bianco o su una pagina di un blog, come questo.

Beh oggi pensavo alla rosa del piccolo principe, al fatto che il tempo non può essere fermato o conservato. Pensavo al fatto che ogni tanto occorre veramente frenare e concentrarsi su cosa conta veramente. ‘L’essenziale è invisibile agli occhi’, le cose che davvero riempiono di gioia le nostre giornate difficilmente vanno acquistate o magari ostentate come trofei conquistati per creare invidie o gelosia o per semplice narcisismo. Ciò che riempie la nostra vita sono i sentimenti che vanno coltivati ogni giorno come la rosa, altrimenti si rischia di perderli. E’ questo il vero rapporto tra noi e il tempo: avere la possibilità di utilizzarlo anche per dare valore reale alle cose e alle persone perchè solo quando ci separiamo da una emozione o da un affetto ci rendiamo conto di quanto quel legame possa essere forte.

Ecco oggi pensavo che la corsa verso l’oro, quello che non luccida e che ogni giorno intraprendiamo, va sospesa per dedicarci agli affetti che poi coincide col dedicarsi a noi stessi e al nostro benessere. I legami vanno creati con la dedizione quotidiana. Non c’è nulla che riempie il cuore come un sorriso, un abbraccio e la voglia di stare insieme liberi da maschere o armature.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: