Danni Irreparabili, capitolo 9

RICONGIUNGERSI

A volte non è facile credere ad avvenimenti eccezionali, sembra sempre che si tratti di sogni dai quali una persona non vorrebbe mai risvegliarsi ma per me tutto quello che di eccezionale mi è successo in questi giorni non corrisponde ad un sogno, non è un’utopia: è la realtà che io posso e voglio assaporare intensamente.

Forse anch’io sono stato titubante, incerto nel credere a quello che stava succedendo, ma solo per qualche attimo, per il tempo necessario di guardare negli occhi della persona che amo, per riuscire a scorgere in essi l’amore, giusto il tempo di ritrovare la forza di credere in qualche cosa di più grande di me,di credere nell’amore, in quel sentimento che ti scuote dentro e ti porta lontano dai problemi e dalle incertezze, che ti culla trasportandoti nel mondo dell’oblio.

Non c’è niente di più bello che quel farsi cullare, niente di più bello di quel trasporto: credo che la vita di ogni essere umano non sia altro che la rincorsa verso questo sentimento così profondo e che rappresenta il sale della vita.

Io ero stato fortunato, non solo avevo trovato l’amore ma l’avevo trovato nella sua forma più sublime, più eterea.

Avevo trovato l’amore eterno e a scanso di resunzione io sono sicuro di quello che penso, perché troppo forti sono le sensazioni che si agitano dentro di me, troppo forte è il trasporto per pensare a questo rapporto come a qualcosa di limitato nel tempo.

Sono cinque anni che la conosco, che mi faccio cullare dalla sua dolcezza e non mi sento affatto appagato: questi cinque anni per me rappresentano solo l’inizio di una grande storia, di una vita fatta di grandi gioie e soddisfazioni e alle quali io non ho intenzione di rinunciare.

Il nostro ricongiungerci deve assolutamente coincidere con una fusione totale che nemmeno la più forte tempesta riuscirà a mettere in discussione e a spezzare.

E’ una grande gioia quella che mi fa scrivere, che mi fa vivere in un mondo tutto mio nel quale la realtà collima con la trascendenza senza che minimamente uno dei due mondi riesca a distruggere l’altro, anzi si incrociano e si abbracciano permettendomi di vivere una fiaba d’amore che sa tanto di realtà e che per questo mi dà una grande sicurezza per il futuro: avere per sempre accanto lei la persona che amo e con la quale voglio condividere il resto della mia vita.

PER CHI SI FOSSE PERSO I CAPITOLI PRECEDENTI

INTRODUZIONE: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/02/16/danni-irreparabili-correva-lanno-2003-a-16-anni-di-distanza-la-mia-opera-prima-a-puntate/

CAPITOLO 1: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/02/21/danni-irreparabili-capitolo-1/

CAPITOLO 2: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/02/26/danni-irreparabili-capitolo-2/

CAPITOLO 3: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/03/03/danni-irreparabili-capitolo-3/

CAPITOLO 4: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/03/10/danni-irreparabili-capitolo-4/#more-399

CAPITOLO 5: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/03/20/danni-irreparabili-capitolo-5/

CAPITOLO 6: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/04/01/danni-irreparabili-capitolo-6/

CAPITOLO 7: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/04/20/danni-irreparabili-capitolo-7/

CAPITOLO 8: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/05/19/danni-irreparabili-capitolo-8/#more-416



Annunci

Una risposta a "Danni Irreparabili, capitolo 9"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: