Danni Irreparabili, capitolo 10

Lo sguardo libero

Credo che nessuno possa immaginare come io mi senta in questo momento, ora che la mia vita è illuminata e riscaldata dai raggi di un sole che ormai vive nel mio corpo, batte contemporaneamente al mio cuore, vive dei miei sentimenti, si nutre della mia felicità.

Sarebbe banale dire che la mia vita scorre su binari sicuri, diretti verso mete dagli slanci vitali inimmaginabili.

Non è questo o almeno non è soltanto questo: la realtà è che ognuno di noi nella vita rincorre degli obiettivi, senza i quali essa sarebbe priva di significato e coinciderebbe con uno scorrere indefinito e continuo di secondi, di minuti, di ore.

Non vorrei essere presuntuoso, ma sono cosciente e consapevole di conoscere il mio obiettivo, di volerlo raggiungere con tutto me stesso.

Non mi riferisco soltanto ad un buon lavoro, ad una condizione economica agiata che io definisco un buon contorno all’obiettivo che più mi sta a cuore!

Quello che realmente desidero è costruirmi una famiglia, far crescere al suo interno la giusta armonia. In definitiva credo che solo gli affetti, quelli veri, riescano a rendere la vita un’esperienza diversa dalla banalità e soprattutto a renderla entusiasmante e straordinaria.

Il mio obiettivo l’ ho stampato davanti ai miei occhi, lo conservo nel mio cuore e non vedo l’ora di averlo tra le mie mani, di potermi cullare tra le sue braccia.

Ricordo quanto grande era l’armonia e l’equilibrio all’interno della mia famiglia e il fatto che mio padre ci sia stato tolto così in fretta non mi ha fatto dimenticare i bei momenti trascorsi e soprattutto il grande amore che mi ha sempre circondato e che ho sempre potuto osservare negli occhi di mio padre e che continuo ad osservare in quelli di mia madre.

Nella mia più profonda convinzione sono sicuro che riuscirò a realizzare il mio sogno e se ora osservo il mio futuro riesco ad intravedere soltanto gioia.

Spero e prego ogni giorno affinché io possa avere accanto la donna che amo, quella che da sei anni condivide con me la vita, quella donna che giovanissimo mi ha fatto perdere la testa, che mi ha fatto innamorare e crescere cullato dal suo amore!

Desidero con tutto me stesso di vivere la mia vita accanto a lei, di svegliarmi ogni mattina tra le sue braccia, di continuare a condividere lo stesso destino!

Sono cosciente e sicuro di essere stato molto fortunato ad incontrare una persona così speciale, che amo ogni giorno di più e dalla quale ogni giorno riesco a nutrirmi di amore!

Ecco perché il mio sguardo è libero, libero da nebbie che potenzialmente potrebbero oscurare la mia mente, libero da oscuri pensieri: sono ansioso del futuro e delle gioie che mi attenderanno!

Questa è la vera libertà, o almeno questa è la mia, quella che voglio, quella in cui credo veramente: essere libero di immaginare il mio futuro, di proiettare il mio sguardo lontano mantenendo il sorriso stampato sulla mia bocca, libero di ascoltare il mio cuore battere ogni giorno di più, libero di avere te la donna dei miei sogni, della mia vita!

PER CHI SI FOSSE PERSO I CAPITOLI PRECEDENTI

INTRODUZIONE: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/02/16/danni-irreparabili-correva-lanno-2003-a-16-anni-di-distanza-la-mia-opera-prima-a-puntate/

CAPITOLO 1: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/02/21/danni-irreparabili-capitolo-1/

CAPITOLO 2: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/02/26/danni-irreparabili-capitolo-2/

CAPITOLO 3: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/03/03/danni-irreparabili-capitolo-3/

CAPITOLO 4: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/03/10/danni-irreparabili-capitolo-4/#more-399

CAPITOLO 5: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/03/20/danni-irreparabili-capitolo-5/

CAPITOLO 6: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/04/01/danni-irreparabili-capitolo-6/

CAPITOLO 7: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/04/20/danni-irreparabili-capitolo-7/

CAPITOLO 8: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/05/19/danni-irreparabili-capitolo-8/#more-416

CAPITOLO 9: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/06/23/danni-irreparabili-capitolo-9/#more-422

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: