Danni Irreparabili, ultimo capitolo

Liberato

Un cammino lungo quello che mi ha portato fino a qui, fatto di riflessioni, di silenzi, un cammino che mi ha dato la possibilità di rivivere una parte piccola ma intensa della mia vita.

Questi anni sono stati duri e intensi, fatti di gioie grandissime e di dolori indimenticabili e inoltre sono coincisi con quella fase post-adolescenziale nella quale credo si formi il carattere e la personalità di una persona.

Sicuramente questi anni mi hanno fatto conoscere una valanga di emozioni e di esperienze che mi hanno aiutato a crescere, ad andare avanti senza la paura di un futuro che a volte rischia di fare una grandissima paura.

Ora invece credo di sentirmi più disilluso, cosciente del fatto che la vita è un grande gioco, il più emozionante che c’è e nel quale bisogna sapersi giocare bene le proprie carte con la coscienza che la fortuna-destino gioca un ruolo molto importante.

Molte volte credo di essere caduto a terra in questi anni, a volte in modo anche piuttosto fragoroso, ma credo di avere avuto sempre la forza, la volontà, la spinta giusta per rialzarmi e guardare avanti con lo sguardo e lo spirito positivo.

Credo di aver affrontato una strada impervia, fatta di lunghe e faticose salite lungo le quali ho arrancato e ho sofferto, ma alla fine delle quali sono sempre riuscito a scorgere la luce di un sole accecante e soprattutto al termine delle quali ancora di più ho avuto la capacità di apprezzare la bellezza della vita, la sua affascinante variabilità.

Ecco perché ora sono sicuro che quei danni che danno il titolo alle mie riflessioni non sono irreparabili o almeno non lo sono più! Ora ho imparato a medicare le ferite che la vita mi ha procurato e sento che lentamente si stanno rimarginando, le mie forze stanno pian piano tornando o con esse la certezza e la voglia di vivere la vita il più intensamente possibile! Davanti a me non c’è più il buio, quel vuoto che ti fa paura e che ti impedisce di guardare avanti, di compiere quei passi in avanti che scandiscono la nostra vita.

Il mio orizzonte adesso è libero, non ci sono nuvole nel cielo, nel mio cuore, nella mia anima, ma in me si rincorrono emozioni forti, scariche impetuose di adrenalina che mi danno la certezza di essere pronto per entrare nel domani, mi danno la forza di essere pronto a vivere e non a sopravvivere.

Mi auguro solo che le certezze seppur minime che io ho acquisito in questi mesi non svaniscano improvvisamente come un miraggio nel deserto perché io ho ancora tremendamente bisogno di loro, di essere cullato dal loro vento rassicurante, di essere trascinato dalla loro forza.

Non voglio più ricadere nel buio, nell’angoscia e nella paura, nella solitudine proprio ora che ho riconquistato tutto ciò di cui avevo bisogno: il mio passato non mi spaventa più,anzi proprio da esso, dalla scomparsa di mio padre trovo la forza di andare avanti perché lui mi da luce; il mio presente è una favola d’amore che io spero mi accompagni per tutta la vita.

Ora riesco ad affermare di essere fortunato perché ho tutto quello di cui ho bisogno: la protezione di mio padre, la presenza di mia madre e un grandissimo amore per la donna più speciale che la vita potesse farmi incontrare.

Sono stato liberato dalla parte più buia del mio inconscio, quello che mi faceva star male e soprattutto quello che mi faceva vivere lontano dalla felicità! Ora nessuno potrà più togliermi la mia libertà, la mia spensieratezza, la mia gioia , le mie forze: niente potrà più togliermi la gioia di vivere.

PER CHI SI FOSSE PERSO I CAPITOLI PRECEDENTI

INTRODUZIONE: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/02/16/danni-irreparabili-correva-lanno-2003-a-16-anni-di-distanza-la-mia-opera-prima-a-puntate/

CAPITOLO 1: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/02/21/danni-irreparabili-capitolo-1/

CAPITOLO 2: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/02/26/danni-irreparabili-capitolo-2/

CAPITOLO 3: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/03/03/danni-irreparabili-capitolo-3/

CAPITOLO 4: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/03/10/danni-irreparabili-capitolo-4/#more-399

CAPITOLO 5: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/03/20/danni-irreparabili-capitolo-5/

CAPITOLO 6: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/04/01/danni-irreparabili-capitolo-6/

CAPITOLO 7: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/04/20/danni-irreparabili-capitolo-7/

CAPITOLO 8: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/05/19/danni-irreparabili-capitolo-8/#more-416

CAPITOLO 9: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/06/23/danni-irreparabili-capitolo-9/#more-422

CAPITOLO 10: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/07/21/danni-irreparabili-capitolo-10/#more-429

CAPITOLO 11: https://riccardodionisiscrittore.blog/2019/09/20/danni-irreparabili-capitolo-11/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: